Cerchi traduzioni in danese? Ecco cosa devi sapere

Il danese è la lingua ufficiale della Danimarca e la seconda lingua ufficiale della Groenlandia e delle Isole Fær. Viene utilizzata anche in Islanda e nella regione tedesca dello Schleswig-Holstein. Il danese è una lingua minore e poco diffusa ma, considerando il ruolo della Danimarca nei recenti sviluppi economici e culturali d’Europa, acquisisce un ruolo fondamentale per intrecciare rapporti con la Danimarca, famosa per essere un Paese estremamente avanzato e dall’altissima qualità della vita.

Italia e Danimarca hanno da tempo costruito dei solidi rapporti commerciali che li vedono scambiarsi servizi e prodotti, riguardanti soprattutto macchinari e apparecchiature industriali, prodotti automobilistici, prodotti alimentari e capi di abbigliamento. L’Italia si posiziona al settimo posto come fornitore della Danimarca e al dodicesimo posto come cliente danese.

Le traduzioni da e verso il danese

Per chi intende avviare rapporti commerciali con la Danimarca, è fondamentale tradurre tutti i documenti in danese professionalmente. La traduzione professionale consente di evitare alcune insidie della lingua danese, come ad esempio la mancata distinzione tra la persona e il numero nella coniugazione dei verbi, l’uso costante di un pronome personale, i sostantivi che variano a seconda della forma dell’articolo con cui si combinano, l’articolo determinativo enclitico e altre particolarità che rendono la lingua danese difficile da trattare. Il danese è una lingua complessa anche dal punto di vista della fonetica perchè presenta suoni dalla difficile pronuncia che, se non correttamente usati, possono condurre ad un significato diverso rispetto a quello che si voleva comunicare.

La ricerca di un traduttore danese madrelingua che abbia competenze tecniche e scientifiche specifiche per il proprio settore d’interesse è il primo passo. Spesso, per facilitare questa ricerca, si decide di rivolgersi direttamente ad agenzie di traduzioni che fanno da ponte tra il cliente e il traduttore danese freelance più idoneo a trattare il progetto specifico. I settori della traduzione sono, infatti, numerosi e variegati: legale, editoriale, amministrativo, commerciale, medico, finanziario, tecnico, etc. Le agenzie di traduzioni offrono anche l’enorme vantaggio di mettere a disposizione un gran numero di varietà linguistiche differenti e servizi linguistici che vanno al di là della classica traduzione di un testo: è possibile tradurre siti internet, pagine e newsletter aziendali, fare trascrizioni video o audio, sottotitolazione, interpretariato, doppiaggio, tradurre e localizzare videogiochi, e molto altro ancora.

Il traduttore giusto saprà utilizzare la terminologia e lo stile idonei al proprio settore, assicurando che il linguaggio utilizzato sia il più possibile specifico, tecnico e adatto al contesto. In un secondo momento, prima della consegna del lavoro al cliente, in genere si procede con la fase di revisione della traduzione, da parte di esperti nel settore, come ulteriore garanzia di qualità del servizio.

La traduzione giurata in danese

La traduzione giurata è un tipo particolare di servizio linguistico, molto richiesto alle agenzie di traduzione, atto a conferire valore legale ai documenti tradotti. Per tradurre e giurare documenti dall’italiano al danese e dal danese all’italiano, si applica una precisa procedura che assicura l’ottenimento di traduzioni in forma legale, pronti da presentare all’estero e alle autorità italiane.

In linea di massima, appartenendo all’Unione Europa, italiani e danesi possono entrare e uscire facilmente dai rispettivi Paesi, senza dover presentare particolari documenti giurati. Però, possono presentarsi altri motivi a rendere necessaria la traduzione giurata, detta anche asseverata, in danese, ad esempio, la traduzione dei documenti necessari per l’ammissione all’ università o necessari per motivi lavorativi o personali. Nello specifico, la traduzione giurata viene eseguita per certificati accademici, pubblici o penali, per atti notarili e per documenti societari e legali. Alcuni esempi concreti possono essere: il titolo di studio, il libretto di circolazione, il certificato di matrimonio e di divorzio, il certificato di nascita, i documenti per la richiesta della cittadinanza e gli atti giudiziari in generale.

La traduzione giurata è un documento che, per conservare il suo valore legale, deve sempre essere accompagnato sia da un verbale di giuramento che da una copia del documento originale. Il verbale di giuramento viene validato e registrato presso il consolato danese o presso un tribunale italiano, subito dopo essere stato compilato e firmato dal traduttore giurato. La traduzione giurata prevede il pagamento di un’imposta di bollo per il servizio di asseverazione.

I commenti sono chiusi.