Come farsi crescere la barba folta da vero hipster

Molti ragazzi sognano di avere una bella barba, curata, morbida e soprattutto folta. Questo è il desiderio di tanti giovanissimi attratti dalla moda hipster del momento, a cui piace dimostrare qualche anno in più e fare colpo sul gentil sesso.

Purtroppo gli adolescenti, che immaginano una barba come quella di famosi calciatori o celebrità, spesso vedono comparire sul viso solo qualche ciuffetto di pelo sparso. La sensazione è piuttosto deludente, visto che si vorrebbe apparire come veri uomini virili dalla barba lunga.

Cosa agire in questi casi? Come farsi crescere la barba folta ed avere un aspetto più rude e maturo? Lo spieghiamo proprio in questo articolo, consigliando semplici mosse per una corretta crescita della barba.

Come farsi crescere la barba: la pazienza prima di tutto

Chi crede che basta poco tempo per avere una barba lunga e folta ha già sbagliato in partenza. Ogni mese i peli del viso crescono poco più di un centimetro, quindi questo vuol dire che non è possibile ottenere risultati soddisfacenti in poche settimane. Durante la fase della crescita non bisogna mollare e cedere alla tentazione della completa rasatura. Quando si tratta di avere una barba da hipster la prima regola è avere pazienza e saper attendere tutto il tempo necessario.

La spazzolatura

Solo dopo aver raggiunto una lunghezza apprezzabile, e solitamente non prima di un mese, sarà possibile iniziare a stabilire il tipo di barba che si desidera, considerando la disposizione dei propri peli e l’eventuale presenza di buchi. La crescita dovrà comunque proseguire evitando di andare dal barbiere che il più delle volte consiglierà una rasatura completa annullando gli sforzi fatti. Nel frattempo bisogna evitare anche di grattarsi, ma piuttosto iniziare ad usare una spazzola appositamente pensata per i peli della barba che servirà a distendere e a districare i peli.

Utilizzo dell’olio da barba

Quando la barba comincia a crescere è molto importante eseguire le cure costanti e non dimenticare di massaggiare in modo delicato ed uniforme con un olio da barba, utile per ammorbidire e nutrire i peli. Il prodotto, da usare dopo la doccia per un migliore assorbimento, dona anche un tocco lucentezza facendo sembrare la barba più ordinata e sana.

La giusta alimentazione

Mangiare in maniera equilibrata vuol dire garantire il benessere del corpo e anche dei peli. L’assunzione di vitamine A, E e B, oltre all’acido folico e la biotina, favorirà una buona e regolare crescita della barba, evitando che i peli possano sfibrarsi nel tempo.

Uno stile di vita sano

La perdita dei capelli è fortemente influenzata dallo stress. Questa condizione contrasta anche la crescita della barba. Concedersi le giuste ore di riposo e praticare attività sportiva possono fare molto per migliorare la circolazione del sangue e conseguentemente per ottenere una barba folta in meno tempo.

L’utilizzo del rasoio giusto

L’uso di un rasoio di qualità è necessario per le prime sagomature e dunque per avere un aspetto ben curato. Bisogna anche considerare che chi inizia il percorso di crescita della barba ad un certo punto lascerà da parte il rasoio elettrico per passare ai modelli shavette o di sicurezza. Una volta appeso al chiodo il vecchio rasoio elettrico, non resta che seguire i consigli de ilgentiluomo.it per far crescere una bella barba folta.

I commenti sono chiusi.