Donare sperma: tutto quello che occorre sapere

Al giorno d’oggi sono sempre di più gli uomini che sono disposti a donare sperma venendo incontro a quelle coppie che non riescono ad avere figli. Una delle opportunità migliori, stando a quanto si legge su svariati siti web, è la possibilità di entrare in appositi gruppi di persone sui social network. In seguito ci sono delle analisi e anche la consegna del seme.

Una vera e propria banca del seme online

Le discussioni in merito alla legislazione sulla possibilità di donare sperma hanno tenuto sempre più banco nel corso degli ultimi anni. Sono così nate delle autentiche banche del seme online come alcuni gruppi sui social network: il che vuol dire che non si va incontro a tediose burocrazie, spese eccessive e soprattutto attese lunghissime. Al momento non esiste alcuna legge che dia una normativa su tale scambio che sta prendendo sempre più piede in Italia, e non solo. Ancora non vi sono delle banche del seme regionali anche per via delle tante discussioni etiche e religiose che hanno preso corpo nel tempo. La connessione che crea Facebook è quella tra uomini che hanno voglia di donare sperma e donne pronte a riceverlo per iniziare una gravidanza. Il che vuol dire che si può assistere a dei veri e propri annunci di uomini che, dopo una breve descrizione, mettono in chiaro le proprie intenzioni.

Come funziona lo scambio: donare sperma online

Una volta che viene stabilito un contatto tra l’uomo che vuole donare sperma e la donna ricevente, vi è lo scambio delle informazioni necessarie. Questo comporta che ci sia un incontro reale che permette ai due di conoscersi e soprattutto di effettuare quei test che permettono di garantire l’assenza di tutte quelle malattie che si possono trasmettere con un rapporto sessuale. Il momento della donazione può cambiare molto da persona a persona, anche se, nella maggior parte dei casi, avviene in un hotel. Lo sperma infatti viene raccolto all’interno di un barattolino apposito, rigorosamente sterile, e successivamente messo nella vagina dalla donna ricevente mediante una siringa. Non mancano coloro che scelgono di avere un rapporto sessuale con il donatore di sperma, sempre dopo aver avuto la garanzia dello stato di salute mediante dei test ed analisi.

Cosa prova chi vuole donare sperma

Mettersi nei panni della donna ricevente che ha il forte desiderio di diventare mamma non è certo complicato. Ma pensare cosa provi un uomo che si trova ad avere un rapporto con una donna sconosciuta o semplicemente a donare il proprio sperma non deve essere la cosa più facile del mondo. Ecco perché, dando un’occhiata sui vari gruppi nati su Facebook, si possono cogliere racconti di uomini che hanno vissuto tale esperienza. Quello che colpisce è senza dubbio la voglia di rendere felice una donna che, dopo essere diventata madre, può vivere una vita completamente diversa rispetto a prima. Oltre a dover considerare che sapere di avere dei figli avuti da diverse donne è un modo molto particolare di dare una certa continuità alla propria personalità. Ogni figlio ottenuto mediante la pratica del donare sperma può diventare una medaglia, ma non come vanto da esibire, bensì da lasciare adesa al cuore. Aver visto il sorriso di una donna e il senso di gratitudine della stessa che può dare spazio al proprio senso materno è qualcosa che per un uomo ha un valore impareggiabile.

I commenti sono chiusi.