Le traduzioni asseverate dallo svedese all’italiano: cosa sapere

Il termine che viene spesso usato per definire il traduttore da svedese a italiano o viceversa è “di nicchia” riferendosi al segmento di mercato molto ristretto dove la concorrenza non arriva poiché il bacino di utenza è circoscritto alla nazione della Svezia, conferendo un carattere di unicità e particolarità.
Chi è in grado di svolgere le traduzioni dallo svedese all’italiano anche per finalità legali e quindi traduzioni giurate svedese italiano o dall’italiano allo svedese, gode di una padronanza della lingua non indifferente che come tutte le lingue scandinave presenta una certa difficoltà dal punto di vista grammaticale , fonetico e vocalico.

La lingua svedese tra l’altro, si caratterizza per avere ben 6 dialetti differenti. Occorre quindi un’alta specializzazione ed una grande attenzione per svolgere questo tipo di attività al fine di trovare il corretto stile d l’uso delle parole, per costruire nuovamente una frase che abbia un senso attinente al contesto.

Quello che rende poi le traduzioni più complicate sono ovviamente gli ambiti in cui vengono applicate: settore commerciale-finanziario che possono riguardare ad esempio la gestione di contratti di locazione, compravendita, bilanci societari , rendiconti finanziari, visure camerali o certificati di morte, di famiglia o matrimonio; il settore legale che include documenti processuali, sentenze, atti di citazione giudiziaria, deposizione di testimoni, pratiche di separazione e di divorzio; il settore fiscale che può coinvolgere documenti fiscali tra le varie amministrazioni o dichiarazione dei redditi. Ed ancora, settore tecnico, notarile e medico. Questo tipo particolare di documentazione, al fine di avere un valore legale, necessita di una certificazione ufficiale chiamata “asseverazione ” .

Traduzioni asseverate svedese italiano

L’asseverazione è quindi necessaria per conferire al documento tradotto un valore legale : la traduzione giurata svedese italiano conferirà al documento estero un carattere di legittimità di fronte alle autorità italiane e viceversa la traduzione asseverata dall’italiano allo svedese, è necessaria per utilizzare questi documenti all’estero. Ma cos’è per l’esattezza? : è una perizia a tutti gli effetti richiesta dal traduttore al Tribunale competente che consiste in un vero e proprio giuramento di fronte al Giudice di pace o al Cancelliere dell’Ufficio Giudiziario, ad attestare la correttezza e la veridicità delle informazioni tradotte e contenute nel documento.

L’arte della traduzione

Cicerone sosteneva che per fare una buona traduzione bisognava riportare non solo le parole ma anche il loro peso.
In generale, l’arte della traduzione sin dai tempi della prima guerra mondiale costituiva un forte punto di domanda per il mondo della cultura dell’epoca , da una parte impostato ancora nel mantenere fedelmente l’originalità dei testi e dall’altra, spinto da una forte curiosità di scoprire gli effetti che si sarebbero verificati in altri contesti dalla trasformazione dei testi originali, chissà con l’intento anche di renderli migliori.

Successivamente si è reso necessario con l’avvento della globalizzazione e della società moderna, di ricorrere sempre di più alle traduzioni facendo diventare questa professione come una vera e propria scienza linguistica. Lo scopo è quello di far reagire il lettore allo stesso modo in cui avrebbe reagito davanti al testo originale, focalizzando l’intenzione sull’anima comunicativa del testo e sulle sue reali intenzioni; una volta decodificato il testo e la sua struttura e ricreata una copia che produca gli stessi effetti della prima, è chiaro che durante questa trasformazione ci possano essere delle rinunce da dover accettare, delle sfumature del testo che non possono essere riprodotte.
Tutto questo risulta più complicato quando si tratta di traduzioni asseverate e nel caso specifico di traduzioni asseverate italiano svedese o svedese italiano, dove il margine di errore deve essere molto basso , quasi nullo perché la documentazione servirà nella maggior parte dei casi per definire controversie legali o attestare qualità professionali o inoltrare documentazioni essenziali al fine di procedure penali o processuali.

I commenti sono chiusi.